www.stelleoccitane.itStelle Occitane
 


La notizia del mese

Dicembre 2011: Caccia all'intruso - Venere

Venere e Luna 
Osserva attentamente la foto: riesci a riconoscere Venere?   (Fotografie Enrico Collo)
scattate la sera del 29 novembre 2011 subito dopo il tramonto

Dicembre 2011

Caccia all'intruso
- Venere -

Il mese scorso ci siamo divertiti ad andare a caccia di Giove e lo abbiamo trovato fra le stelle dell'Ariete, dove ci rimarrà anche a dicembre, praticamente sempre nella stessa posizione. Rimane il pianeta più facile da osservare dopo il tramonto: basterà voltarsi ad est e guardare il primo astro luminoso che compare! La differenza rispetto al mese scorso è che ogni sera si troverà sempre più in alto nel cielo appena fa buio.

Questo mese ci vogliamo invece dedicare ad un altro pianeta che compare subito dopo il tramonto, quando il cielo è ancora chiaro e non ci sono stelle in cielo. Questa volta bisogna guardare a sud-ovest, vicino a dove è appena scomparso il Sole (un po' più a sinistra per maggiore precisione...).
Si tratta di Venere, antica dea della bellezza, che in questo periodo torna a rendersi visibile dopo essere stata alcuni mesi nascosta dietro il Sole. L'avete riconosciuta? Si trova in basso a destra, immersa nella luce rosata del crepuscolo. Ecco qui sotto un ingrandimento della foto di inizio pagina:

Venere
Ecco la bella Venere!  (Foto Enrico Collo)

Vivendo fra i monti diventa più difficile osservarla, visto che segue di poco il tramonto del Sole; molto più facile riconoscerla in pianura, dove appare per un maggiore periodo di tempo sopra l'orizzonte.

Tramonto Venere
Dopo soli 10 minuti dalla foto precedente, Venere sta già tramontando! (Foto Enrico Collo)

Uno dei motivi per cui scompare così rapidamente è perchè siamo quasi in inverno, con il Sole vicino al punto più basso della sua orbita nella costellazione dello Scorpione; Venere lo segue in linea quasi orizzontale fra le stelle del Sagittario, rimanendo così poco sopra l'orizzonte. Vi accorgerete che i prossimi mesi le cose miglioreranno decisamente quando il Sole tornerà a risalire sempre più in verticale fra le stelle dello zodiaco, con Venere che allora si ritroverà sopra di esso e non a lato!

Come vedete dalle immagini, al momento non possiamo osservare ad occhio nudo fra quali stelle si trova Venere, poichè scompare sotto l'orizzonte che è ancora chiaro; allora dobbiamo farci aiutare dal software Stellarium per comprendere la sua posizione nello zodiaco (valida solo per il 29 novembre 2011...):

Venere e Mercurio
Sorpresa!!! Questa notte non c'era solo la Luna crescente (in alto a sinistra) e Venere, ma anche quel biricchino di Mercurio, che per farci capire il suo nome greco, Hermes l'ermetico, si è nascosto nel bagliore del crepuscolo!!! Comunque eccovi disegnate anche le linee del Sagittario, la simpatica "teiera" con la faretra delle frecce alle sue spalle; ricordatevi di queste forme la prossima estate, quando ritornerà ad essere protagonista del cielo notturno insieme allo spettacolo della Via Lattea! (elaborazione immagine da Stellarium)

Che cosa si può ancora dire di Venere? Provando a fotografarla con un telescopio, ci accorgeremmo con sorpresa, come già fece Galileo Galilei, che essa presenta le fasi, proprio come la Luna! In questo periodo, in particolare, si trova in fase calante (succede tutte le volte che la si vede dopo il tramonto); quando invece la si osserverà al mattino saremo in fase crescente.
Attenti dunque ai prossimi mesi: continueremo a seguire la bella dea del cielo!

Venere al tramonto
Venere al tramonto nel giorno di Natale 2011; più a destra in alto, le due corna del Capricorno (Foto Enrico Collo)

Intanto noi continuiamo ad osservare le meraviglie del cielo:
scopri se ci sono nuovi appuntamenti con le stelle su
www.naturaoccitana.it


Il cielo in diretta: scopri le notizie dei mesi precedenti

 
Pagine correlate



SEI INTERESSATO A ORGANIZZARE SERATE DI ASTRONOMIA
O PROGETTI SCOLASTICI PER SCOPRIRE I SEGRETI DEL CIELO?

Scrivi a STELLE OCCITANE - Tel. 349.73.28.556 - info@naturaoccitana.it

Sito realizzato nel 2010 con un contributo di
Fondazione CRC
Scuole Primarie Val Varaita


Scopri su www.naturaoccitana.it se ci sono delle serate di osservazione astronomica in programma

Home PageStarLabChi siamoIl cielo di oggiSerate astronomicheSchiaparelli 2016Antropomorfo RoccereTutti gli eventiGiugno 2015Maggio 2015Aprile 2015Marzo 2015Gennaio 2015Dicembre 2014Novembre 2014Ottobre 2014Settembre 2014Agosto 2014Maggio 2014Aprile 2014Marzo 2014Febbraio 2014Gennaio 2014Dicembre 2013Novembre 2013Ottobre 2013Settembre 2013Agosto 2013Giugno 2013Maggio 2013Marzo 2013Febbraio 2013Dicembre 2012 Novembre 2012Ottobre 2012Settembre 2012Agosto 2012Luglio 2012Giugno 2012Maggio 2012Aprile 2012Marzo 2012Febbraio 2012Gennaio 2012Dicembre 2011Novembre 2011Ottobre 2011Settembre 2011Agosto 2011Luglio 2011Giugno 2011Maggio 2011Aprile 2011Marzo 2011Febbraio 2011Gennaio 2011Dicembre 2010Novembre 2010Ottobre 2010Settembre 2010Agosto 2010Luglio 2010Giugno 2010Maggio 2010Aprile 2010Marzo 2010Febbraio 2010Gennaio 2010Dicembre 2009Febbraio 20092008200720062005Meridiane BellinoOsservatorio di TorinoPlanetario di TorinoGenesiPankuStoria della TerraBig BangLa nascita della TerraLa crosta terrestreAtmosferaOceaniInizia la vitaLe pianteAnimali a corpo mollePesciFossiliClimaPiante terrestriConifereAnfibiRettiliDinosauriUccelliMammiferiUomoLe stelle dei bimbiSistema SolareCometeStelle cadentiLunaMari della LunaStelleSoleStelle luminoseAnno LuceStelle vicineNebuloseLa Via LatteaGalassie vicineTelescopi spazialiQuante sonoOsservatorio BernezzoM 1M 27M 33M 45M 51M 63M 64M 65M 74M 77M 86M 91M 97M 100M 101M104M 108NGC 185NGC 672NGC 891 NGC 2024Ngc 2403 NGC 2683NGC 2841NGC 2976NGC 3184NGC 3190NGC 3521NGC 3718NGC 4244NGC 4565NGC5033NGC 7331NGC 7479IC 5146B 33La famiglia del SoleIl SoleMercurioVenereLa TerraLunaMarteGioveSaturnoUranoNettunoPlutoneLe cometeLe galassieAsteroidiSegni zodiacaliArieteToroGemelliCancroLeoneVergineBilanciaScorpioneSagittarioCapricornoAcquarioRicerca